tratto da “Il corpo del sogno”, Pier Luigi Lattuada

Ripensava Luis alla scorsa settimana iniziatica.
Il Maestro, depositato nel cuore dei diversi sciamani
che aveva incontrato, anziché dirgli cosa fare o cosa non fare, gli aveva insegnato i suoi segreti.
Anziché dargli risposte lo aveva portato nel luogo dove ci sono tutte le risposte, anziché imporgli verità gli aveva detto: “Vieni, guarda coi tuoi occhi, ecco come stanno le cose”.
Allora Luis vide, allora Luis trovò.

Trovò qualcosa che si fa a presto a dire, ma non si può spiegare e non bastano i tormenti di una vita per realizzarlo.
“Espandere la coscienza, varcare la soglia e accedere al luogo delle cose come sono.” Quando varchi la soglia sai che: “È possibile imparare ed insegnare come andare oltre la mente”.
Qui ci vuole un’altra birra. Certe verità si digeriscono meglio se si è un po’ stonati.

Leave a Reply

Your email address will not be published.