Chiarezza

Nessuno ti può dare chiarezza se tu non vai nel posto dove è chiaro. Per andare nel posto dove è chiaro bisogna schiodarsi dai luoghi della confusione, attraversarli senza cadere nelle tentazioni. Ricorda le parole del Padre Nostro che sta nei Cieli: “E non lasciarci cadere in tentazione”. Le tentazioni della confusione, di fonderci con l’altro dimenticando noi stessi, perdendo il nostro centro ed il contatto con l’osservazione: l’occhio di Dio. Quando tu hai sete vai alla fonte, chi cerca acqua nel deserto non la trova. Tu puoi portare l’acqua della chiarezza solo a chi è disposto a venire con te alla fonte. E per fare questo, prima di tutto è bene che ci vada tu alla sorgente senza perderti per strada, senza dimenticare ciò che là incontrasti e, soprattutto, è necessario che tu sappia comportarti come uno che si ricorda dei doni ricevuti. 
Mae Divina
tratto da: P. L. Lattuada, Sotto Stelle Diverse, ITI edizioni, Milano

Leave a Reply

Your email address will not be published.