Gente a pantelleria

Vengano signori, roba bella
Che domani si chiude
Non è uno scherzo
Ma l’arrembaggio di capperi e pomodori panteschi
Battenti la grancassa delle occasioni da non perdere
Che ci fa qui la guarda costiera?
Schiamazza il mucchio di bagnanti curiosi
Grati a un diversivo
Che li salvi dallo sciabordio dell’ozio
Don’t drink too much
All’amico americano
Alla fretta di vendere il damuso
A compratori assenti
La baia di Armani
Strepita il lusso di fondali tropicali
Sulle uscite infelici del maschio nostrano
Che ci ride sopra
Ignaro
A proposito del lato oscuro dei narcisisti.
Il fotografo delle dive
Ha gli occhi tristi
E l’eloquio scontato
Dei posti al sole
I napoletani
Sulla riva con l’aippedde
Imbarazzano il genius loci
Imprecando la connessione titubante.
Allo specchio di Venere
Il versante umano
Stona
Il mistero necessario
Di fiorire adagio.


Leave a Reply

Your email address will not be published.