L’ARCHETIPO DELL’OMBRA, EXÙ

L’archetipo di Exù, invece, comunissimo nelle città dell’uomo moderno, è il piccolo uomo che vive in ognuno di noi. È l’uomo immerso nel livello della coscienza istintiva non integrata, pre- personale, quando esprime le sue caratteristiche peggiori.
È il piccolo uomo schiavo del suo egoismo che usa intelligenza, conoscenza e astuzia unicamente per il suo tornaconto. È il lupo di Cappuccetto Rosso o il gatto e la volpe di Pinocchio. È il maligno delle favole, l’orco, è l’uomo delle città, competitivo, ambiguo, intrigante e corrotto, è il politico o lo scienziato o il commerciante senza scrupoli.
È l’uomo istintivo schiavo dei suoi appetiti più depravati, il perverso, l’osceno, il violento. È in definitiva l’uomo dominato dal cieco determinismo biologico.

Leave a Reply

Your email address will not be published.